Scoprite le tre scene eliminate nascoste nel Blu-ray de Il Canto della Rivolta – Parte 2


katniss-mockingjay-part-2

Se avete fatto abbastanza attenzione (e ci avete seguito nelle ultime settimane) sapete già che tre scene eliminate da Hunger Games: Il Canto della Rivolta – Parte 2 sono state nascoste come Easter Eggs all’interno del Blu-ray del film. Vi spieghiamo come fare per vederle nell’articolo. 

Le Easter Eggs sono dei contenuti extra nascosti all’interno del Blu-ray, che possono essere sbloccati attraverso un particolare procedimento. Sbloccare quelle de Il Canto della Rivolta – Parte 2 è molto semplice: basta andare tra i contenuti speciali e cliccare sulle stelle del nuovo stemma di Panem.

Le scene tagliate dal montaggio finale del film sono tre:

  • Katniss, a Capitol City, e Haymitch parlano di Peeta in una video-chiamata (“Abbiamo fatto un accordo per salvarlo, ricordi?“).

  • Finnick, Homes, Messalla e Katniss cercano il cibo nella cucina dell’appartamento di Capitol City dove hanno trovato rifugio.

  • Nella cantina di Tigris, Katniss e Cressida curano la ferita di Gale provocata dagli Ibridi Lucertola.

Grazie a Spanker e a ‎Jp!

3 commenti a “Scoprite le tre scene eliminate nascoste nel Blu-ray de Il Canto della Rivolta – Parte 2

  1. Non sono ancora uscite su Youtube, ma su Instagram girano video di molte nuove scene tagliate di Hunger Games e La ragazza di Fuoco.
    Per esempio per Hunger Games:
    Gale e Prim nei boschi.
    Snow e Seneca che discutono nel giardino di Snow.
    Katniss e Rue che parlano nell’arena.
    Il pane mandato dal Distretto 11 per Katniss.
    Estensioni delle interviste daparte di Cesar ai tributi(Rue, Faccia di Volpe, Marvel).
    Mentre per la Ragazza di Fuoco
    C’è una scena mai vista di Katniss e Peeta in un terrazzo a parlare.
    E tutto qua volevo informarvi! ;))

    • Le ho viste su Twitter *__* , sono le scene incluse nell’edizione americana della Complete Collection. Speriamo che escano presto su YouTube! (Alcune di queste scene sono già state rilasciate online ufficialmente -> link).

Commenta