4 commenti a “4 curiosità sulla scena dell’epilogo de Il Canto della Rivolta – Parte 2

  1. Penso che l’unica pecca di questo epilogo sia che è leggermente troppo speranzoso e felice. Avrei aggiunto quell’alone malinconico che è presente anche nel libro, magari, anzi sicuramente in uno sguardo triste tra peeta e katniss, oppure katniss che guarda il vuoto e la sua espressione muta da felice a malinconica (un po come il finale della Ragazza di fuoco).
    A parte questo condivido il non voler inserire un voice-over, anche se lei che si confida al bambino può sembrare un po’ forzato.

    P.S. ma che razza di parrucca hanno ficcato in testa al povero Josh?! Potevano usare una controfigura se non volevano tingerli di nuovo :/

  2. Che dolciiiiiiiiiiii!!!!!! Non ci posso credere che sia tutto finito!!!! Sono una famiglia Mellark perfetta!!!!! E i bimbi sono TENERISSIMI!!!!! La prima volta che ho visto il film mi sono sciolta come neve al sole a vederli!!!! Secondo me il finale pieno di amore e speranza ci sta bene, dopo tante sofferenze quei due se la meritano un po’ di felicità!!!! E Peeta, non mi sembra stia così male… Certo ha avuto pettinature molto più belle, ma non mi è dispiaciuta quella, gli dà un aria più matura, come a Katniss… Haaaaaaa, gli amo quei due!!!!!!!

  3. Commenti personali alle curiosità:
    1. A tutti quelli che dicono che la bambina è cinese… MA CI VUOLE MOLTO A CAPIRE CHE HA SOLO GLI OCCHI A MANDORLA?
    2. Di emotivamente sbagliato c’è anche mostrare Katniss che dopo tanto tempo torna nei boschi per la prima volta.
    3. Come vuoi tu, Francis, ma devi capire che SONO PASSATI PIU’ DI 20 ANNI E NON ME NE SBATTE UN CAZZO SE TU CREDI CHE NE SIANO PASSATI 10.
    4. Cosa hanno i registi di HG contro la voce fuori campo? Se avessero fatto i film con la voce di Katniss fuori campo sarebbero usciti decisamente meglio (non che non siano già fantastici così).

    Grazie.

Commenta