Nuove still e dettagli su Il Canto della Rivolta: la OST non ci sarà


logo-mockingjay-parte-2

Grazie alle note di produzione di Hunger Games: Il Canto della Rivolta – Parte 2 rivelate da Lionsgate UK, veniamo a scoprire tanti dettagli e nuove informazioni sul film: quali personaggi del libro faranno la loro comparsa, quali musiche saranno presenti e molto altro. In più, arrivano anche tre nuove still con Katniss, Peeta e la Squadra 451.

ADDIO SOUNDTRACK!

La notizia principale è che, diversamente dai tre capitoli precedenti, non ci sarà la soundtrack ispirata al film, ovvero la OST con le canzoni pop realizzate da artisti famosi. Questo implica anche che durante i titoli di coda, per la prima volta, non avremo una canzone originale, ma un brano tratto direttamente dalla score composta da James Newton Howard. [SPOILER] Per i titoli di coda, molti puntano proprio su Deep in the Meadow, la ninnananna cantata dai figli di Katniss e Peeta durante la scena dell’Epilogo.

image

LA SCORE DI JAMES NEWTON HOWARD

L’unico album che sarà rilasciato dalla casa discografica Republic Records sarà, dunque, quello della score. Dalle note di produzione scopriamo che ‘Deep in the Meadow‘ sarà nel film, probabilmente con una veste e un arrangiamento leggermente diverso da quello ascoltato in Hunger Games, in cui era cantata da Jennifer Lawrence alla piccola Rue.

image

DAL LIBRO AL FILM

I personaggi del libro la cui sorte cinematografica era ancora incerta possono dormire sonni più tranquilli :) I credits, infatti, rivelano che vedremo il Dottor Aurelius, il medico e psichiatra del Distretto 13, interpretato inaspettatamente da una donna, April Grace (foto qui) e il padre di Katniss, non è chiaro se sarà visibile in un flashback o solo in qualche vecchia foto. [SPOILER] I figli di Katniss e Peeta, come più volte anticipato in passato, avranno le sembianza di Bear e Theodore Lawrence, i nipoti della stessa Jennifer Lawrence. Ci sarà perfino la bambina con il “cappotto giallo limone” di Capitol City. Nelle 97 pagine delle note di produzione trovate l’elenco completo dei personaggi presenti.

image

11 commenti a “Nuove still e dettagli su Il Canto della Rivolta: la OST non ci sarà

  1. Devo dire che sono felice della mancanza di una OST quest’anno, anche perchè così la score di James Newton Howard potrà avere il suo momento per brillare davvero :)

      • Inoltre, confermata “Deep in the Meadow” :D
        Mi domando se sarà presente durante la scena finale per poi continuare durante l’inizio dei titoli di coda oppure solo nella scena finale mentre nei titoli di coda partirà un altro tema (data l’assenza di canzoni)…

    • Scusate ho sbagliato XD
      Dicevo… E così a qnt pare nn ci saranno toast babies maschio e femmina, bensì due maschietti!
      Bear e Theodore Lawrence x la parte di Willow e Rye Mellark… Mmmh… devo dire che un pò mi dispiace, xkè mi ero affezionata all’immagine della bimba dai capelli castani e occhi celesti e del bimbo dai riccioli biondi e occhi grigi che correvano x i campi. Soprattutto dopo tutte le immagini e fan art di loro diffuse sul web…
      Poi xkè Willow la immaginavo un pò cm la principessina di papà e Rye l’ometto dalle gambine paffutelle d mamma!
      Xò dv dire ke sn anke ansiosa d vedere Jen e Josh interagire cn i nipotini d lei, saranno tenerissimi insieme!!
      E cmq alla fin fine sarà un film spettacolare, quindi qst piccolo “cambio d programma” glielo concediamo!
      Manca pochissimo ormai!!!

Commenta