Hunger Games: la nuova linea di merchandise per la scuola


Mockingjay-Part-1-logo

Scopriamo insieme la nuova linea di merchandise di Hunger Games: Il Canto della Rivolta – Parte 1 proposta da Amazon.it per l’inizio del nuovo anno scolastico.

Siamo sicuri che con questi gadget tra le mani salutare le vacanze estive sarà sicuramente meno duro ;) E per chi, come noi, la scuola l’ha già finita… Be’, non diteci che non vi sarebbe piaciuto andare in classe con qualcosa del genere!

ZAINOIl Canto della Rivolta: Parte 1
zaino-hunger-games-il-canto-della-rivolta

DIARIOIl Canto della Rivolta: Parte 1
astuccio-hunger-games-il-canto-della-rivolta

DIARIOMockingjay: Part 1
diario-hunger-games-mockingjay

ASTUCCIOIl Canto della Rivolta: Parte 1
astuccio-il-canto-della-rivolta

BLOCK NOTESMockingjay, Distretto 13, Capitol City
block-notes-hunger-games

MATITE e PENNEHunger Games
penne-matite-hunger-games

Speriamo di poter presto dare un’occhiata alla collezione di merchandise, attesa per questo autunno, dedicata all’ultimo capitolo della saga cinematografica, Il Canto della Rivolta – Parte 2. Intanto, potete visitare la nostra apposita sezione con tutti i gadget dei film finora disponibili.

2 commenti a “Hunger Games: la nuova linea di merchandise per la scuola

  1. Poco tempo fa in una cartoleria ho visto i diari e devo dire che sono bruttini. Le pagine hanno i quadretti troppo grandi, Katniss in copertina sembra finta e nelle pagine a inizio e fine diario la squadra di ribelli è stampata malissimo, a bassa risoluzione. Sembrano diari da elementari, andate a vedere quelli di Violetta e sono uguali.
    Lo zaino sembra carino, è semplice ma bello.
    Credo che prenderei l’astuccio, mi piace di quel tipo.
    Le matite e le penne sembrano scadenti, di solito le matite-gadget scrivono male.
    Quello che prenderei senza battere ciglio sono i block notes! Meravigliosi! Non capisco perché hanno messo quello con il sigillo di Capitol City, chi vuole l’agenda dei cattivi della situazione?

    • Io quando ho visto i block notes ho subito pensato “che bello quello di capital, prenderei quello!” Mi sa il più discreto ed elegante. E poi, pensandoci, non è che il distretto 13 sia tanto più buono ;)

Commenta