Q&A con il cast al Comic-Con: nuove foto e intervista tradotta


AP 2015 COMIC-CON - "THE HUNGER GAMES: MOCKINGJAY PART 2" PANEL A ENT USA CA

Continuiamo ad aggiornarvi sulla giornata di ieri, in particolare sul panel con il cast di Hunger Games al San Diego Comic-Con. Leggete le risposte del cast alle domande proposte dai fan. Si parla dell’epilogo, del rapporto tra i membri del cast e tanto altro.

Domanda per Willow Shields:

Q: Se vivessi a Panem quale sarebbe il tuo Distretto?
A: È una domanda difficile… voglio dire, nessun distretto è un gran divertimento. Penso che sceglierei il Distretto 12 perché le persone qui sono fantastiche, le conosco molto bene, potrei prendere un caffè con loro quando voglio (scherza Willow). Sono persone davvero forti, indipendenti, grandi lavoratori e molto legate alla famiglia.

Domanda per Josh Hutcherson:

Q: Molte persone vorrebbero leggere la storia raccontata dal punto di vista di Peeta… Ti piacerebbe?
A: Mmm, sarebbe interessante. Ogni personaggio potrebbe dare la sua versione della storia e sarebbe bello poter esplorare i loro pensieri. Ma raccontare la storia dal punto di vista di Katniss è la scelta più ovvia e giusta e sono contento così.

Domanda per Liam Hemsworth:

Q: Se potessi incontrare Gale, cosa gli diresti?
A: Va tutto bene, amico. Il mare è pieno di pesci!

cast-comic-con-2015 (31)

Domanda per Jennifer Lawrence:

Q: Se potessi tenere uno dei costumi di scena di Katniss, quale sceglieresti?
A: Adoro il vestito da sposa della Ragazza di Fuoco perché è discreto :) o forse la tuta dell’Arena [del secondo film] perché sarebbe divertente da portare in spiaggia. Sai cosa veramente vorrei tenere, ma è in mostra al museo [The Hunger Games – Exhibition di New York] lo zaino del primo Hunger Games… ho così tanti ricordi legati a quell’oggetto, tipo aver nascosto dentro il mio cellulare. Ma non posso averlo.

Parlando della Exhibition, Jennifer dice che in mostra ci sono tantissime cose che vorrebbe avere lei.

Richiesta per tutto il cast:

Q: Potete fischiettare il motivo della Ghiandaia Imitatrice.
Liam: Devo essere onesto, ogni volta che ci ho provato, sembra il motivo di X-Files.
Josh: X-Files, è vero!

Vi consigliamo veramente di vedere il video perché davvero divertente!

E ora le domande del pubblico presente nella sala più grande del Comic-Con, la Hall H.

Domanda per tutto il cast sulla fine delle riprese e l’epilogo:

Jennifer: Abbiamo girato l’ultima scena nello stesso posto della prima scena del film e, quel giorno, ho pianto. Mi sono avvicinata a Francis dicendogli [con aria triste] ‘Abbiamo finito di girare il film’.
ATTENZIONE SPOILER sulla fine del film: E Josh stava giocando con mio nipote [che nel film interpreta la parte di uno dei figli di Katniss e Peeta].
Josh: È stato molto emozionante! [...] Nella mia ignoranza, pensavo che tutto il cast sarebbe stato lì con noi quel giorno.

Nuova domanda sull’epilogo (scena che crea molta aspettativa e curiosità):

Q: L’epilogo che vedremo nel film è simile a quello del libro?
Francis: Conosciamo la storia del libro. Ci saranno alcune differenze, ma abbiamo voluto rispettare il libro. Chi ha amato il finale del libro, amerà l’epilogo nel film.

cast-comic-con-2015 (32)

Domanda per Jennifer Lawrence:

Q: Qualcuno dei personaggi che hai interpretato ha avuto un’influenza su di te?
A: Eh, magari. Mi sarebbe piaciuto. Sì, American Hustle in cui bevevo…sto scherzando.
Mi piacerebbe somigliare a Katniss, abbiamo qualcosa in comune. Anzi no, lei è coraggiosa e io sono…un’attrice.

Domanda per Nina Jacobson e Francis Lawrence:

Q: Qual è stata una delle sfide maggiori che avete dovuto affrontare nell’adattare il libro al grande schermo?
Nina: Katniss spesso non sa quello che sta accadendo attorno a lei e rimane all’oscuro. Ma non potevamo lasciare la protagonista sempre all’oscuro. Abbiamo cercato di seguire il suo punto di vista, di stare con lei, di dare il giusto spazio alle sue emozioni, ma allo stesso tempo, di mostrare come la storia si sviluppa verso il suo finale.
Francis: Ciò che mi ha sempre interessato del libro sono le conseguenze della guerra sulle persone e vedere Katniss che, lentamente, cerca di ricostruire la sua identità e rimettere insieme i pezzi è davvero emozionante.

Domanda per tutto il cast:

Q: Cosa vi mancherà di più di questa esperienza?
Josh si gira e indica tutto il cast seduto al suo fianco: “È stata l’esperienza più incredibile che abbia mai vissuto come attore.” Ecco, quindi, che i suoi compagni commossi lo consolano :D

cast-comic-con-2015 (15)

Domanda per Jennifer Lawrence:

Q: Come hai detto addio a Katniss?
A: Sento che questo non è ancora accaduto. Questi film hanno veramente cambiato la mia vita e, come diceva Josh, queste persone fanno ancora parte della mia vita. I cambiamenti che sono avvenuti grazie al film sono così permanenti che forse non dirò mai addio a Katniss.

Ultima domanda:

Q: Che influenza ha avuto il vostro carattere sul personaggio che interpretate?
Josh: Peeta diventa “matto” ed è la prima volta che mi calo in questo ruolo. L’ho sempre desiderato. Ci sono stati diversi momenti in cui ho spinto me stesso al limite facendo cose che mai avevo fatto nella mia vita.
Jennifer: Ricordo che quando ho iniziato sentivo una certa frustrazione verso l’atteggiamento passivo di Katniss. Mi chiedevo come mai non fosse così partecipe alla guerra. Poi sono cresciuta con lei e ho capito quanto fosse vera e potente la sua perplessità verso questa guerra. Non ricordo esattamente quale fosse la tua domanda, ma penso che questo possa rispondere.

Per una gallery completa, visitate questa pagina.

Come sempre, il panel è stato uno dei momenti più divertenti in compagnia del cast e concludiamo con una delle frasi memorabili di Jennifer Lawrence:

Thank you for your wonderful questions. I’m sorry for my terrible answers.

Grazie per le vostre meravigliose domande. Sono veramente dispiaciuta per le mie terribili risposte.

Qui trovate il nostro precedente articolo con altre foto e il video completo del panel.

5 commenti a “Q&A con il cast al Comic-Con: nuove foto e intervista tradotta

  1. Invidia a 1000 per chi ha avuto la fortuna di essere lì. …che bello il piccolo è stato interpretato dal nipote di jen…<3

  2. Mi sono quasi commossa leggendo queste interviste. Sono attori straordinari, e non vedo l’ora di vedere il film, seppur so che piangerò come una fontana

Commenta