L’Albero degli Impiccati cantato da Jennifer Lawrence, scoprite tutti i retroscena


Gale-e-Katniss-cop

Una delle scene che più stiamo attendendo di vedere di Hunger Games: Il Canto della Rivolta – Parte 1 è sicuramente “L’Albero degli Impiccati“. Nelle interviste di questi giorni, gli attori e il regista hanno rivelato tante curiosità e retroscena legati a questo momento.

Come tutti ricorderete, la canzone dell’albero degli impiccati, che ascolteremo anche durante i titoli di coda, verrà inizialmente cantata a cappella da Jennifer Lawrence. All’inizio, però, non erano questi i piani: la canzone doveva essere interpretata da Lorde (curatrice della colonna sonora de Il Canto della Rivolta – Parte 1).
Sentiamo le parole del regista Francis Lawrence in proposito:

Il coinvolgimento di Jennifer Lawrence per la realizzazione della canzone ha generato, com’era facile prevedere, situazioni buffe e divertenti. In tantissime interviste, compresa l’apparizione televisiva nel Late Show di David Letterman (qui il video sottotitolato in italiano), l’attrice dice di essere stata terrorizzata da questo momento.

Jen racconta che cantare di fronte ad altre persone rappresenta la sua più grande paura. Non le piace la sua voce e dice che Francis l’ha obbligata a fare le due cose che odia di più al mondo: mangiare pesce crudo (ne La Ragazza di Fuoco) e cantare. Il suo timore nei confronti di questa scena è così forte che non ha ancora visto questa sequenza sul grande schermo. Liam e Francis hanno cercato più volte di rassicurarla sul set, ma l’unica risposta che hanno ottenuto da lei è stata: “State zitti”!

In quest’intervista, Liam consiglia a Jen di guardare la scena una volta per tutte e sconfiggere così la sua paura:

Ma non è tutto. Francis Lawrence racconta a Radio Times che è stato impossibile per Jen trattenere le emozioni, tanto che è scoppiata in lacrime appena prima di girare la scena.

“Probabilmente vi dirà che è stato il suo giorno peggiore sul set. Era terrorizzata, ha pianto un po’ quella mattina prima di cantare. Ma ha cantato comunque e lo ha continuato a fare per tutto il giorno – e mi ha odiato per questo – ma è stata grandiosa. Lei non ci crederà mai perché è molto suscettibile quando si parla di canto.”
Il regista ammette che non sapeva inizialmente quanto Jennifer fosse brava a cantare, ma che, una volta sentita la sua voce, ha chiamato la band The Lumineers per scrivere la melodia e una vocal coach per l’attrice.
[La vocal coach] ha iniziato a lavorare con Jennifer una o due volte la settimana, anche se Jen non voleva fare la maggior parte degli esercizi vocali. Hanno registrato il brano come prova, in modo che potessi sentirlo. Ero preoccupato, pensavo che avremmo dovuto modificare la tonalità, invece l’ho ascoltata ed era fantastica. Quello che sentite nel film è esattamente ciò che ha fatto quel giorno sul set”.

Tutte queste notizie non fanno altro che accrescere la nostra curiosità… con la speranza di poter sentire al cinema la canzone in lingua originale!

10 commenti a “L’Albero degli Impiccati cantato da Jennifer Lawrence, scoprite tutti i retroscena

  1. Spero che ciò che dico non si realizzi, ma secondo me la canzone verrà doppiata. Non so perché ma ultimamente al cinema accade spesso che canzoni, frasi particolari pronunciate dagli attori vengano tradotte rovinando così la “magia”. Ad esempio, nei film de Lo Hobbit (faccio sempre riferimento a questi film ahah sono una grande appassionata come avrete capito) sono stati doppiati anche i dialoghi in elfico, quando gli attori nella realtà hanno studiato mesi e mesi per imparare la giusta pronuncia e intonazione, si sono documentati ecc, mentre i doppiatori italiani non hanno svolto questo lavoro (e la differenza di pronuncia si sente eccome).
    Quindi non so, spero che la canzone sia in inglese con i sottotitoli ma dubito che sarà così. Sarei felicissima di sbagliarmi comunque :D

      • Anche io sono d’accordo. Ritornando su Lo Hobbit, è stato doppiato anche il canto dei nani che secondo me doveva rimanere in inglese anche se in italiano non è poi così male.

        • Giulia, davvero.. Non gufare tesoro, ti supplico! Ho un’ansia al solo pensiero che non vi dico! AHAHHAHA <3
          Comunque sono d'accordissimo con te: canzone in originale e sottotitoli in italiano= una bomba! Sarei super contenta! AHHAHA

          • @Spanker: hai ragione, anche io preferisco tutte le canzoni di Un viaggio inaspettato in inglese (sia quella dei piatti che “Misty Mountains”) ma devo dire che in entrambi i casi l’adattamento è stato curato molto bene e quelle scene le rivedo in italiano sempre molto volentieri.

            @Sam: ah guarda, sono la prima a sperare… non voglio portare sfiga ahah xD

          • AHAHHAHA allora incrociamo le dita e preghiamo tutti i santi del calendario fino a quando non ci toglieremo questo dubbio! (Y)

    • Io ho visto anche quello intitolato “Burn” in tv! =D
      Comunque… Secondo me se doppiano la canzone (e spero assolutamente di no come voi) la sentiremo in italiano solo durante il film, perché nei titoli di coda la lasciano in lingua originale secondo me.

Commenta