Lo spettacolo teatrale di Hunger Games arriva a Londra nel 2016!


concept-art-the-hunger-games-catching-fire (1)

È arrivata ieri una notizia decisamente insolita e sconvolgente. Sembra proprio che per la Lionsgate una mostra itinerante e un progetto per un futuro parco a tema di Hunger Games non siano abbastanza. È stato, infatti, annunciato che una nuova esperienza attende tutti i fan della saga, uno spettacolo teatrale completamente immersivo che avrà il via nell’estate del 2016 a Londra.

Quest’esperienza teatrale dal vivo avrà luogo in una sede che verrà appositamente costruita accanto allo stadio di Wembley.

Ecco un estratto dalla conferenza stampa che permette di fare luce su quanto annunciato:

Siamo felici di estendere il franchise di Hunger Games in nuovi modelli di business e dare vita a una partnership con la casa di produzione di spettacoli di intrattenimento dal vivo Imagine Nation. Nell’estate 2016, arriverà un’esperienza teatrale live di Hunger Games in un teatro appositamente costruito vicino allo Stadio Wembley di Londra. Basato su una tecnologia all’avanguardia con il palcoscenico rotante, lo spettacolo teatrale della Lionsgate offrirà un’esperienza unica e coinvolgente per i fan di tutto il mondo. L’esperienza teatrale di Londra e la mostra itinerante che sarà lanciata il prossimo anno sono i primi di una serie di opportunità di intrattenimento che stiamo progettando in tutto il mondo, con l’obiettivo di rendere Hunger Games un fenomeno sempre più globale.

La Lionsgate collaborerà, dunque, con la società olandese Imagine Nation per portare Hunger Games a teatro usando tecniche di messa in scena innovative, immersive e coinvolgenti.

L’esperienza teatrale sarà prodotta dal pluripremiato produttore di Broadway Robin de Levita, co-fondatore della compagnia Imagine Nation. In uno dei suoi più recenti e famosi spettacoli, Soldier of Orange, il pubblico siede in una sala che ruota di 360° e passa così di scenografia in scenografia, creando un’esperienza indimenticabile e coinvolgente.

Fateci sapere la vostra opinione su questo nuovo progetto della Lionsgate! Cosa ve ne pare?

6 commenti a “Lo spettacolo teatrale di Hunger Games arriva a Londra nel 2016!

  1. Beh io dall’Italia purtroppo non mi posso muovere per ora quindi spero che facciano qualche cosa del genere anche qui :)

    Piccolo OT, perdonatemi ma sono davvero alterata. Avete presente il concorso di Best Movie per vincere la premiere di Mockingjay a LA? Ebbene, ha vinto un tizio che ha preso un’immagine da internet e l’ha spacciata per sua! E quelli del giornale non dicono niente… Boh guardate io sono allibita xD mi ero impegnata per creare qualcosa di originale, ma vincono i furbetti… Eh in Italia funziona così!

    • Purtroppo hai ragione Giulia. Come ho fatto presente anche sulla pagina Facebook di BM, il vero autore dell’immagine vincitrice è questo: http://nonvieta.deviantart.com/art/Burning-293063361. Basta una semplice ricerca su Google per capire che la foto che ha vinto non è “un’opera originale”. Controllare su Google Immagini le 10 foto selezionate come vincitrici prenderà al massimo 5 minuti di tempo e DEVE essere fatto. Per correttezza verso i partecipanti, rispetto del regolamento del concorso e per non infrangere il copyright delle immagini originali.

      • Si, esatto. Considerato anche il fatto che una mia immagine non è nemmeno stata accettata perché secondo loro infrangeva il copyright e l’ho dovuta modificare. Comunque mi hanno risposto sul sito dicendo che non sapevano che l’immagine fosse stata rubata e che hanno avvisato chi di competenza e che ci faranno sapere non appena questi risponderanno. Io di sicuro non vincerò, anche se un kit ovviamente mi sarebbe piaciuto, ma dispiace vedere che gente che si è impegnata duramente non ha visto riconosciuto il proprio lavoro.

  2. mah… basterebbe un prequel a rendere il fenomeno ancora più globale, comunque vedremo come va a finire questa cosa (a cui naturalmente non potrò assistere)

  3. Era già programmata un’altra vacanzina a Londra proprio in estate 2016, anno in cui compirò 18 anni e io e alcune amiche torneremo proprio li per festeggiare la nostra maggiore età. Quindi direi che mi va di lusso!
    Prima tappa? sicuramente quest’evento..

    Se faranno qualcosa anche in Italia, ben venga.. Ma non ci spererei molto..

Commenta