La nostra analisi del final trailer di Hunger Games: Il Canto della Rivolta – Parte 1


katniss-mockingjay-final-trailer

Eccoci giunti al nostro appuntamento con l’analisi e il commento dell’ultimo trailer di Hunger Games: Il Canto della Rivolta – Parte 1. Buona lettura!

Commentare questo trailer non è tanto questione di analizzare scene, battute o ambientazioni, ma soprattutto ė un fatto di emozioni. Perché le emozioni che ci regala questo straordinario trailer sono davvero tante. C’è la paura, il dramma, la rabbia e anche una certa fiducia per il lavoro che è stato fatto fino a questo momento, e che non vediamo l’ora di poter ammirare nel suo complesso al cinema.

katniss-final-trailer-mockingjay

QUESTA VOLTA È GUERRA

Mancano solo poco più di due settimane alla fatidica uscita del film e la nostra attesa non potrebbe essere meglio ripagata. Ma andiamo con ordine. Innanzitutto, non possiamo fare a meno di notare che, nonostante Francis Lawrence abbia più volte ribadito in diverse interviste che questo è un film di propaganda e non di guerra (la guerra sarà il tema centrale del capitolo conclusivo), in realtà la quantità di scene di azione e guerriglia presenti in questo terzo episodio sarà molto elevata.
Oltre agli scontri già presenti nel libro, come l’attacco al Distretto 8 e il bombardamento del 13, sono state aggiunte molte sequenze ambientate negli altri distretti: sparatorie, uccisioni e altre scene di esplosioni e battaglia difficili da collocare.

burn-mockingjay-trailer (7)

LE SCENE D’AZIONE

Diamo uno sguardo, ancora una volta, agli scontri con i Pacificatori in un Distretto che potrebbe essere il 7: unendo idealmente queste immagini con quelle viste nei precedenti spot possiamo perfino azzardare la ricostruzione di questi momenti. Gli abitanti si arrampicano sugli alberi per sfuggire all’attacco dei Pacificatori e forse per catturarli in una trappola: il terreno calpestato dalle cosiddette “forze di pace” esploderà presto a causa di alcune mine.

burn-mockingjay-trailer (6) burn-mockingjay-trailer (5)

In alcuni momenti, è l’acqua (probabilmente sprigionata dall’esplosione di una diga) a fare da filo conduttore e ad aiutarci a capire la giusta sequenza di alcuni momenti. Katniss, nel bunker affianco a Prim e a sua madre durante il bombardamento al Distretto 13, ha i capelli bagnati, per cui i fotogrammi in cui è presente la pioggia si potrebbero riferire a una scena aggiunta proprio in questo distretto. Tuttavia, gli abiti delle persone prese d’assalto dai Pacificatori non sono quelli tipici del 13, il che ci fa pensare che le scene sottostanti (foto 1, 2, 3 vs 4) avvengano in due momenti e luoghi distinti.

burn-mockingjay-trailer (8) burn-mockingjay-trailer (1) burn-mockingjay-trailer (3) burn-mockingjay-trailer (4)

KATNISS, PEETA E SNOW

Dal momento che avevamo già avuto un assaggio di gran parte delle scene presenti in questo trailer grazie a video precedenti, le sequenze che colpiscono di più sono quelle mai viste prima: l’avvertimento di Peeta e la minaccia di Katniss rivolta al Presidente Snow. Quando all’inizio di questa analisi abbiamo parlato di emozioni ci stavamo riferendo soprattutto a questi due momenti.

burn-mockingjay-trailer (1)

“I have a message for President Snow. If we burn, you burn with us”. Non vedevamo l’ora di ascoltare una delle battute più celebri del libro, e a ragione. Jennifer Lawrence riesce a rendere l’effetto di questa semplice frase ancora più minaccioso e disperato di quello che ci eravamo immaginati leggendo il romanzo. Impossibile trattenere i brividi al pronunciare delle sue parole e se alla sua voce associamo la sua espressione di assoluta rabbia, il gioco è fatto.

Burn-trailer-katniss

Se nei materiali promozionali delle scorse settimane ci era sempre stato presentato Peeta depistato, ora è il momento di vederlo tornare un attimo in sé per provare a lanciare a Katniss un importante avvertimento: “They’re coming, Katniss.They’re gonna kill everyone. You’ll be dead by morning”.

Le sue lacrime, insieme a quelle di Katniss, e le mani dei Pacificatori che cercano di trattenerlo lasciano nello spettatore un’impronta di urgenza, dolore e pericolo, una sensazione che ci ha letteralmente tenuti incollati alla sedia.

burn-mockingjay-trailer (2)

Ci siamo già pronunciati molte volte in passato sulla bravura di questi due attori, ma ripeterlo una volta in più non fa mai male. Se Jennifer non fa altro che confermare tutte le aspettative, e sappiamo già che la sua battuta rimarrà stampata in modo indelebile nell’immaginario collettivo, non possiamo che non stupirci per l’intensità con cui Josh Hutcherson pronuncia quelle poche battute. Le loro interpretazioni, unite alla sceneggiatura che si preannuncia impeccabile, renderanno difficile trattenere le emozioni al cinema.

burn-mockingjay-trailer (2)

[SPOILER] Una menzione speciale va all’ennesima minaccia del Presidente Snow, sottile e pauroso come soltanto il magnifico Donald Sutherland sa essere: “Miss Everdeen, prepare to pay the ultimate price”.
E, noi che abbiamo letto il libro, inconsapevolmente ci chiediamo: il prezzo finale che Katniss è destinata a pagare è la perdita di Peeta o della persona a cui tiene di più al mondo, sua sorella Prim?

UN’ULTIMA CONSIDERAZIONE…

mockingjay-trailer (12)

Nonostante la campagna promozionale (che include poster, materiali virali, attacchi alla capitale) sia stata largamente incentrata sul team che segue Katniss durante le sue imprese, dirige e registra i pass-pro, ci auguriamo che nel film venga dato spazio e la giusta importanza anche a quei personaggi che sono stati quasi ignorati dalla promozione: ovvero Haymitch, Finnick, Johanna e Annie. Detto questo, abbiamo completa fiducia in Francis Lawrence e in Nina Jacobson, per cui non abbiamo proprio alcun timore sulla riuscita di questo film. Concludiamo quest’analisi, come sempre, con i dettagli che potrebbero esservi sfuggiti durante la visione del trailer.

LE COSE CHE POTRESTI ESSERTI PERSO

Quando Katniss cammina tra i resti del suo Distretto, sul terreno possiamo notare anche i corpi inceneriti di coloro che non ce l’hanno fatta a scappare.

katniss-final-trailer-mockingjay-district-12

Sempre relativamente al Distretto 12, un sorprendente dettaglio (notato da Jabberjays.net nello spot Peeta) è costituito da un cane che passeggia tra le macerie. Lo avete riconosciuto? È lo stesso cane che si vede in una scena di Hunger Games: La Ragazza di Fuoco.

cane-distretto-12

In più scene, alle spalle di Katniss possiamo vedere l’attrezzatura da “coleottero“, indossata da Pollux e usata per riprendere i pass-pro.

district-8-final-mockingjay-trailer (1) district-8-final-mockingjay-trailer (2)

Katniss ha la famosa treccia solo quando assume ufficialmente il ruolo di Ghiandaia Imitatrice e viene ripresa dalle telecamere. Nella maggior parte degli altri momenti ambientati nel 12 e 13 ha i capelli sciolti.

katniss-haymitch-final-trailer

Nel trailer è, inoltre, presente una scena relativa a quello che sembra il Distretto 11, anche se non sappiamo ancora di cosa si tratta.

district-11-final-mockingjay-trailer

In questa scena, invece, vediamo Katniss all’interno dello studio di registrazione nel Distretto 13 (nell’angolo in basso a destra è presente una macchina del fumo proprio come nel libro). I tre personaggi che assistono alle riprese sono forse, da sinistra a destra, Effie, Plutarch e Beetee?

final-trailer-mockingjay

Il momento in cui i presenti nella mensa inveiscono contro lo schermo, mentre Katniss fugge via, dovrebbe essere riferito alla prima intervista di Peeta (in cui lui suggerisce di abbassare le armi) e non alla seconda, dal momento che l’avvertimento di Peeta sull’imminente attacco è seguito dallo svuotarsi della sala.

final-trailer-mockingjay (2) final-trailer-mockingjay (3) final-trailer-mockingjay (1)

Il fischio finale è più cupo rispetto ai trailer precedenti, per rispecchiare l’atmosfera più oscura della storia.

mockingjay-logo

11 commenti a “La nostra analisi del final trailer di Hunger Games: Il Canto della Rivolta – Parte 1

  1. Non ho ben capito le scene con la diga, ma penso sia solo una “spettacolarizzazione” del bombardamento al 13 quando Katniss torna indietro a cercare Prim (le scene in cui l’abbraccia sembrano corrispondere). Ho riflettuto anche sul fatto che in nessuno dei trailer/spot, ci sono state scene ambientate nel distretto 2… deduco quindi che il finale del film sia quello che quasi tutti immaginiamo (Peeta depistato…). Ho comunque adorato letteralmente questo trailer e, come avete detto, le interpretazioni attoriali mi hanno fatto venire la pelle d’oca! Complimenti per l’analisi!!!

  2. Bellissima analisi, come sempre! Non posso dire altro se non che sono sempre più impaziente di vedere il film! Oltretutto ho anche contagiato il mio ragazzo che è diventato un tribute anche lui ahah :D
    Ps: ieri sono andata al cinema e c’era un mega cartonato di Mockingjay *-*

  3. Quindi secondo voi. Tutto l’attacco nel distretto 2 verrà mostrato nel secondo film? Perche ricordo in una intervista del regista che sosteneva il fatto che nel secondo film lazione si sarebbe spostata direttamente nelle strade di capitol city… e da quel che rimembro, dal momento che ho letto il libto un po’ di tempo fa, c’è. Una bella parte dal distretto 2 fino alla missione della squadra 451…
    Francamentr speroche non finisca come tutti gia immaginiamo poiche. Potrebbr risultare un finale scontato e francis ha promesso invece un finale sorprendente anchr x noi fan del libro:)

    • Forse è l’intera campagna pubblicitaria che ci sta traendo in inganno, non mostrando nek vari trailer scene successive al salvataggio di Peeta, per farci credere che quello sia il finale e poi…SBAM! Quando ti aspetti che inizino i titoli di coda il film continua.
      Sinceramente non ne sarei così sorpresa, ormai non so più cosa aspettarmi!

      • Bhe, si.. Potrebbe essere.
        Di sorprese c’è ne hanno fatte, e anche bellissime aggiungerei. Francis è il tipo ‘se non stupisco, non so contento’.. Quindi si, potrebbe essere proprio così Angy!

  4. Oh mio dio! Analisi perfetta!
    Però, come altre/i che hanno commentato, la scena della diga lascia anche me perplessa..
    Forse ha ragione Angy, comunque..

    P.s. nel ‘mio’ cinema, i poster di Mockingjay- parte 1, sono appesi ovunque già da una settimana e più.. In biglietteria (ormai mi conoscono, sono sempre li ahhah) mi hanno detto che dovrebbe arrivare anche il cartonato tra un po [riprendendo il discorso che ha fatto GiuliaC.]

  5. Analisi molto accurata come sempre…bravissimi! Secondo voi perchè nella scena in cui si vede il distretto 12 distrutto c’è il coleottero? magari un “messaggio” per far capire a Capitol City che nella guerra perderanno anche i Pacificatori e i loro “alleati”, oppure perchè simboleggia la vicina distruzione di Capitol City???

  6. Anche io spero in un finale a sorpresa con la liberazione di peeta …. perché in quel momento viene descritta una delle mie scene preferite (se ci penso inizio a piangere) dove sono protagonisti finnik ed Annie!!!! <3

Commenta