Rivelazioni e curiosità da “Unity”, secondo teaser del Canto della Rivolta


beetee-teaser-mockingjay

Nella giornata di mercoledì, siamo stati tutti folgorati dal secondo teaser di Hunger Games: Il Canto della Rivolta – Parte 1 e soprattutto dall’interferenza di Beetee dal Distretto 13, con il suo “The Mockingjay Lives”. Ecco per voi alcune curiosità e rivelazioni dal teaser.

[ATTENZIONE SPOILER. Nell'articolo sono presenti piccole anticipazioni sulla trama].

I cittadini di Panem siamo noi. Ancora una volta la campagna promozionale del film ci mette di fronte questa realtà. Il Presidente Snow si rivolge direttamente a noi, il suo popolo, e ci chiede di sostenerlo. Ci parla di unità, ma l’unica unità possibile nella nazione di Panem è quella imposta con l’uso della forza di cui i Pacificatori, schierati con le loro armi, sono un perfetto emblema.

Ma i ribelli non si fanno intimidire: il loro messaggio è più importante delle minacce, la speranza questa volta è davvero più forte della paura. “Questa è una trasmissione pirata dal Distretto 13″ dice Beetee. È importante che tutto il popolo sappia che la Ghiandaia Imitatrice è viva, perché se lei vive, vive anche la rivoluzione.

teaser-unity

JOHANNA
L’ex vincitrice dei giochi ci viene mostrata a fianco del Presidente, ma a differenza di Peeta, che ancora una volta ha lo sguardo spento e perso nel vuoto, drammatica conseguenza del suo graduale depistaggio, riconosciamo nello sguardo di Johanna la stessa determinazione e insolenza che l’ha caratterizzata in passato. La sua espressione è di sfida, evidente prova che quella che l’hanno costretta con la forza a interpretare è solo una parte che lei non condivide affatto. Se l’abbigliamento di Peeta riflette la sua prigionia (la punta sul suo colletto), anche quello di Johanna non è da meno. Il braccialetto che porta al polso viene subito associato a una manetta.

JOHANNA… BIONDA
La prima cosa che è saltata all’occhio di tutti è stata sicuramente il cambiamento nel colore dei suoi capelli, da scuro a biondo. Chiaramente si tratta di una parrucca, indossata per nascondere i segni di tortura di fronte alla nazione. Nel libro, infatti, vediamo Johanna (dopo la sua liberazione dalla prigionia) con i capelli tagliati a zero. Nei mesi delle riprese, l’attrice non ha mai rivelato quale sarà il suo look nel film, ma avendola vista in diverse occasioni pubbliche possiamo escludere che si sia rasata la testa. Il reparto trucco potrebbe in ogni caso riservarci qualche sorpresa: in questo articolo avevamo segnalato, infatti, che i produttori erano alla ricerca di una controfigura, probabilmente proprio per Jena Malone, che avesse i capelli rasati.

mockingjay-teaser-2

IL MESSAGGIO NASCOSTO DI PEETA
Un messaggio si cela in questo teaser e il portatore di questo messaggio è Peeta. Se fate estrema attenzione a lui, noterete, infatti, che scuote la testa. È un movimento quasi impercettibile, solo un lento gesto di negazione con la testa. Proprio come nel libro, Peeta sta cercando di avvertire Katniss del pericolo incombente?

ANALOGIE CON IL PRIMO TEASER
Se nel primo teaser la telecamera si allontanava progressivamente da Snow, questa volta è il contrario. Lo spettatore non ha più bisogno di essere ingannato. Deve vedere con i propri occhi a cosa andrebbe incontro in caso di ribellione, per questo la prima inquadratura mostra proprio i pacificatori.

MENZOGNA
Di nuovo il colore bianco, simbolo di purezza e innocenza, ulteriore dimostrazione che tutto ciò che Snow afferma sull’unità della nazione è una menzogna. Il Presidente mente sulla forza del paese e sul supporto che gli stanno dando i vincitori.

teaser-unity-censura

JEFFREY WRIGHT, RIBELLE DOC
Una piccola curiosità sull’attore che interpreta Beetee. In perfetta linea con il suo personaggio, il giorno dell’uscita del teaser per molte ore ha intrattenuto gli utenti di Twitter con dei messaggi di rivolta, tipo:

LA CENSURA DI CAPITOL CITY
Questa campagna virale sta superando ogni nostra aspettativa. A 24 ore di distanza dal teaser, è arrivata tempestiva la censura di Capitol City, in modo da eliminare qualsiasi traccia dell’intrusione di Beetee nel messaggio di Snow. Ecco come si è giustificato il governo:

A causa del travolgente entusiasmo e supporto dei cittadini di Panem, Capitol TV sta riscontrando dei problemi tecnici.

MUSICA
La musica che ascoltiamo nel teaser si intitola Call of Champions ed è stata prodotta da Ninja Tracks.

UNITY, PROSPERITY & SACRIFICE
Il titolo del teaser, Unity, ha dato vita a una serie di speculazioni. Se altri due teaser, Prosperity e Sacrifice, fossero in arrivo? Unità, era, infatti, il primo dei tre valori proclamati dal Presidente Snow nel primo teaser, insieme a Prosperità e Sacrificio. Scoprite di più in questo articolo.

6 commenti a “Rivelazioni e curiosità da “Unity”, secondo teaser del Canto della Rivolta

  1. Grazie per questo post riassuntivo molto interessante ;)
    Mi fa tanto tanto piacere che attori, produttori, regista e tutti quanti ci tengano a questa saga… lo si vede dalle loro azioni… non come altre saghe ingiustamente trattate da “fabbrica-soldi”…

Commenta