Nuove indiscrezioni sul Canto della Rivolta


A poco più di una settimana dall’uscita italiana di Hunger Games: La Ragazza di Fuoco, la curiosità per gli ultimi due film della saga è già altissima. In questo articolo, abbiamo raccolto tutte le nuove indiscrezioni sul Canto della Rivolta.

Avevamo già parlato (qui) della possibilità che Jena Malone (Johanna) potesse conservare il look che il suo personaggio ha effettivamente nel libro: ovvero la testa rasata. Vediamo cosa dice l’attrice a questo proposito [intervista di Vulture]:

Chiaramente non ti sei rasata la testa, quindi questo significa che non avrai la testa rasata nel Canto della Rivolta, o ancora non hai iniziato a girare quella parte?
Non ho ancora iniziato a girare. Inizio a dicembre. Johanna non fa la sua comparsa fino a metà libro perché è lontana che viene torturata. Inizio, quindi, a girare la prossima settimana. [L'intervista risale al periodo delle première]

Jena non si sbilancia. Non conferma, ma non smentisce neanche la possibilità di avere un look fedele a quello del libro. Per saperlo, dovremmo attendere ancora un po’.
Grazie a Entertainment Weekly, veniamo a sapere che Jena è ufficilamente sul set del Canto della Rivolta dal 2 dicembre.

Josh Hutcherson si rivela, invece, impaziente di girare le scene che lo riguardano da vicino [intervista di Sugarscape]:

Fin dall’inizio, [Peeta] è un ragazzo molto vulnerabile, ma nel terzo libro viene letteralmente torturato e soffre di questa sorta di disturbo post-traumatico. È impressionante. [...] Sono piuttosto agitato per l’interpretazione che mi aspetta perché non sono mai impazzito in un film. Nella vita, tante volte, ma mai in un film, quindi sono piuttosto in agitazione.

Concludiamo con il regista Francis Lawrence che spiega come La Ragazza di Fuoco e Il Canto della Rivolta siano due film estremamente intrecciati [intervista di MTV]:

Una volta firmato per i due film finali della saga, ho iniziato a pensare seriamente a come la storia [del secondo film] influisse sui restanti capitoli. Ma quasi tutto quello che avrei inserito, era già presente nei libri. Lavorando al Canto della Rivolta, mi ritrovo a rifarmi costantemente indietro a La Ragazza di Fuoco e a recuperare diverse cose dal film [...] location, personaggi e alcune scelte estetiche.

Commenta